Discussione:
Cittadini e Stato
(troppo vecchio per rispondere)
Luigino Ferrari
2005-01-13 17:50:20 UTC
Permalink
Da liberale dico: "E' una buona legge"
Umberto Veronesi

Convengo, credo che pochissimi altri provvedimenti legislativi abbiano
incontrato un cosi' vasto, trasversale consenso.

- Origin: C'e' sempre una prima volta.

P.S.
Sirchia: La legge non proibisce le sigarette, ma limita i luoghi dove
accenderle. Il proibizionismo non paga.
Tentare di opporsi significa non avere rispetto degli altri, e' un
atteggiamento antistorico.

- Orgin: Chi opera in buona il tempo gli sara' leale testimone.



Ciao
Luigino Ferrari
***@tin.it
Luigino Ferrari
2005-01-14 07:29:31 UTC
Permalink
Da liberale dico: "E' una buona legge"
Umberto Veronesi

Convengo, credo che pochissimi altri provvedimenti legislativi abbiano
incontrato un cosi' vasto, trasversale consenso.

- Origin: C'e' sempre una prima volta.

P.S.
Sirchia: La legge non proibisce le sigarette, ma limita i luoghi dove
accenderle. Il proibizionismo non paga.
Tentare di opporsi significa non avere rispetto degli altri, e' un
atteggiamento antistorico.

- OrIgin: Chi opera in buona il tempo gli sara' leale testimone.



Ciao
Luigino Ferrari
***@tin.it
Roberto Baietti - www.ArteMultimediale.it
2005-01-14 08:45:30 UTC
Permalink
Post by Luigino Ferrari
Da liberale dico: "E' una buona legge"
Umberto Veronesi
Anche i grandi sbagliano.
Post by Luigino Ferrari
Sirchia: La legge non proibisce le sigarette, ma limita i luoghi dove
accenderle. Il proibizionismo non paga.
Tentare di opporsi significa non avere rispetto degli altri, e' un
atteggiamento antistorico.
Ci sono diversi modi di vedere la vita. Per te è meglio non fumare per
la salute, per me è meglio vivere la vita e rischiare, vada come vada.
Nessuno deve essere obbligato ad andare in un posto dove si fuma ma
nessuno allo stesso modo deve essere obbligato a non poter fumare
assieme ad altri fumatori, a non fare un circolo per fumatori, a non
fare un pub per fumatori, a fregarsene se c'e' gente che fuma anche se
lui/lei non fuma, etc.

Deve essere il gestore a stabilire se far fumare o meno e la politica
del locale; è un sacrosanto diritto sbattendosi di potere aprire un
posto (circolo o locale) adibirlo al fumo e all'alcol. Nel caso vi siano
pochi locali di un certo tipo a far fumare sta allo stato dare licenze a
prezzi bassi, o comunque minori, espressamente per locali per non fumatori.
E in questo caso se ci fosse qualcuno che non fuma in un posto dove non
sia previsto fumare una multa ultra-salata, nell'interesse del gestore
che ha aperto un posto dove non vuole che si fumi e dei clienti che non
lo vogliono.
Se son tante le persone a cui da fastidio il fumo, probabilmente saranno
questi ad avere piu' successo degli altri.
Luigino Ferrari
2005-01-14 14:53:39 UTC
Permalink
"Roberto Baietti - www.ArteMultimediale.it"
Post by Roberto Baietti - www.ArteMultimediale.it
Post by Luigino Ferrari
Da liberale dico: "E' una buona legge"
Umberto Veronesi
Anche i grandi sbagliano.
Certo!!!!! ma i piccoli lo potranno ancora piu' facilmente.
Post by Roberto Baietti - www.ArteMultimediale.it
Post by Luigino Ferrari
Sirchia: La legge non proibisce le sigarette, ma limita i luoghi dove
accenderle. Il proibizionismo non paga.
Tentare di opporsi significa non avere rispetto degli altri, e' un
atteggiamento antistorico.
Ci sono diversi modi di vedere la vita.
Mi trovi concordante.
Post by Roberto Baietti - www.ArteMultimediale.it
Per te è meglio non fumare per la salute, per me è meglio vivere la vita e rischiare,
vada come vada.
Idem come sopra, ad una condizione, che tu non pretenda di impormi
i tuoi rischi e spregiudicatezze.
Post by Roberto Baietti - www.ArteMultimediale.it
Nessuno deve essere obbligato ad andare in un posto dove si fuma ma
nessuno allo stesso modo deve essere obbligato a non poter fumare
assieme ad altri fumatori, a non fare un circolo per fumatori, a non
fare un pub per fumatori, a fregarsene se c'e' gente che fuma anche se
lui/lei non fuma, etc.
Nessuno vieta o ti vieta di poterlo fare.
Post by Roberto Baietti - www.ArteMultimediale.it
Deve essere il gestore a stabilire se far fumare o meno e la politica
del locale;
Certamente, nel rispetto della norme che per tenere aperto
quell'esercizio esige che non meno del 60/70% della superfice
bebba essere riservata ai non fumatori.
Post by Roberto Baietti - www.ArteMultimediale.it
è un sacrosanto diritto sbattendosi di potere aprire un
posto (circolo o locale) adibirlo al fumo e all'alcol.
Nessuno lo vieta.
Post by Roberto Baietti - www.ArteMultimediale.it
Nel caso vi siano pochi locali di un certo tipo a far fumare sta allo stato dare
licenze a prezzi bassi, o comunque minori, espressamente per locali per non fumatori.
Direi per fumatori visto che nell'oggi per non fumatori lo debbono
essere tutti.

- Origin: Esercitando un proprio diritto non si piu' pretendere di
ledere quello di un altro.


Ciao
Luigino Ferrari
***@tin.it
Roberto Baietti - www.ArteMultimediale.it
2005-01-14 17:42:06 UTC
Permalink
Post by Luigino Ferrari
"Roberto Baietti - www.ArteMultimediale.it"
Post by Roberto Baietti - www.ArteMultimediale.it
Post by Luigino Ferrari
Da liberale dico: "E' una buona legge"
Umberto Veronesi
Anche i grandi sbagliano.
Certo!!!!! ma i piccoli lo potranno ancora piu' facilmente.
Post by Roberto Baietti - www.ArteMultimediale.it
Post by Luigino Ferrari
Sirchia: La legge non proibisce le sigarette, ma limita i luoghi dove
accenderle. Il proibizionismo non paga.
Tentare di opporsi significa non avere rispetto degli altri, e' un
atteggiamento antistorico.
Ci sono diversi modi di vedere la vita.
Mi trovi concordante.
Post by Roberto Baietti - www.ArteMultimediale.it
Per te è meglio non fumare per la salute, per me è meglio vivere la vita e rischiare,
vada come vada.
Idem come sopra, ad una condizione, che tu non pretenda di impormi
i tuoi rischi e spregiudicatezze.
Post by Roberto Baietti - www.ArteMultimediale.it
Nessuno deve essere obbligato ad andare in un posto dove si fuma ma
nessuno allo stesso modo deve essere obbligato a non poter fumare
assieme ad altri fumatori, a non fare un circolo per fumatori, a non
fare un pub per fumatori, a fregarsene se c'e' gente che fuma anche se
lui/lei non fuma, etc.
Nessuno vieta o ti vieta di poterlo fare.
La legge attuale lo vieta
Post by Luigino Ferrari
Post by Roberto Baietti - www.ArteMultimediale.it
Deve essere il gestore a stabilire se far fumare o meno e la politica
del locale;
Certamente, nel rispetto della norme che per tenere aperto
quell'esercizio esige che non meno del 60/70% della superfice
bebba essere riservata ai non fumatori.
Certamente tu usi l'italiano a sproposito.
Post by Luigino Ferrari
Post by Roberto Baietti - www.ArteMultimediale.it
è un sacrosanto diritto sbattendosi di potere aprire un
posto (circolo o locale) adibirlo al fumo e all'alcol.
Nessuno lo vieta.
La legge vieta di adibire un locale a questo, ma consente di adibirne
solo una parte
Post by Luigino Ferrari
Post by Roberto Baietti - www.ArteMultimediale.it
Nel caso vi siano pochi locali di un certo tipo a far fumare sta allo stato dare
licenze a prezzi bassi, o comunque minori, espressamente per locali per non fumatori.
Direi per fumatori visto che nell'oggi per non fumatori lo debbono
essere tutti.
Ti sto dicendo come dovrebbe essere secondo me una legge giusta non come
è la legge a mio avviso sbagliata.


Ah che ironia... ahah
Roberto Baietti - www.ArteMultimediale.it
2005-01-14 17:41:25 UTC
Permalink
Post by Luigino Ferrari
"Roberto Baietti - www.ArteMultimediale.it"
Post by Roberto Baietti - www.ArteMultimediale.it
Post by Luigino Ferrari
Da liberale dico: "E' una buona legge"
Umberto Veronesi
Anche i grandi sbagliano.
Certo!!!!! ma i piccoli lo potranno ancora piu' facilmente.
Post by Roberto Baietti - www.ArteMultimediale.it
Post by Luigino Ferrari
Sirchia: La legge non proibisce le sigarette, ma limita i luoghi dove
accenderle. Il proibizionismo non paga.
Tentare di opporsi significa non avere rispetto degli altri, e' un
atteggiamento antistorico.
Ci sono diversi modi di vedere la vita.
Mi trovi concordante.
Post by Roberto Baietti - www.ArteMultimediale.it
Per te è meglio non fumare per la salute, per me è meglio vivere la vita e rischiare,
vada come vada.
Idem come sopra, ad una condizione, che tu non pretenda di impormi
i tuoi rischi e spregiudicatezze.
Post by Roberto Baietti - www.ArteMultimediale.it
Nessuno deve essere obbligato ad andare in un posto dove si fuma ma
nessuno allo stesso modo deve essere obbligato a non poter fumare
assieme ad altri fumatori, a non fare un circolo per fumatori, a non
fare un pub per fumatori, a fregarsene se c'e' gente che fuma anche se
lui/lei non fuma, etc.
Nessuno vieta o ti vieta di poterlo fare.
La legge attuale lo vieta
Post by Luigino Ferrari
Post by Roberto Baietti - www.ArteMultimediale.it
Deve essere il gestore a stabilire se far fumare o meno e la politica
del locale;
Certamente, nel rispetto della norme che per tenere aperto
quell'esercizio esige che non meno del 60/70% della superfice
bebba essere riservata ai non fumatori.
Certamente tu usi l'italiano a sproposito.
Post by Luigino Ferrari
Post by Roberto Baietti - www.ArteMultimediale.it
è un sacrosanto diritto sbattendosi di potere aprire un
posto (circolo o locale) adibirlo al fumo e all'alcol.
Nessuno lo vieta.
La legge vieta di adibire un locale a questo, ma consente di adibirne
solo una parte
Post by Luigino Ferrari
Post by Roberto Baietti - www.ArteMultimediale.it
Nel caso vi siano pochi locali di un certo tipo a far fumare sta allo stato dare
licenze a prezzi bassi, o comunque minori, espressamente per locali per non fumatori.
Direi per fumatori visto che nell'oggi per non fumatori lo debbono
essere tutti.
Ti sto dicendo come dovrebbe essere secondo me una legge giusta non come
è la legge a mio avviso sbagliata.


Ah che ironia... ahah
Luigino Ferrari
2005-01-15 05:42:22 UTC
Permalink
"Roberto Baietti - www.ArteMultimediale.it"
Post by Roberto Baietti - www.ArteMultimediale.it
Post by Luigino Ferrari
"Roberto Baietti - www.ArteMultimediale.it"
Post by Roberto Baietti - www.ArteMultimediale.it
Post by Luigino Ferrari
Da liberale dico: "E' una buona legge"
Umberto Veronesi
Anche i grandi sbagliano.
Certo!!!!! ma i piccoli lo potranno ancora piu' facilmente.
Post by Roberto Baietti - www.ArteMultimediale.it
Post by Luigino Ferrari
Sirchia: La legge non proibisce le sigarette, ma limita i luoghi dove
accenderle. Il proibizionismo non paga.
Tentare di opporsi significa non avere rispetto degli altri, e' un
atteggiamento antistorico.
Ci sono diversi modi di vedere la vita.
Mi trovi concordante.
Post by Roberto Baietti - www.ArteMultimediale.it
Per te è meglio non fumare per la salute, per me è meglio vivere la vita e rischiare,
vada come vada.
Idem come sopra, ad una condizione,
che tu non pretenda di impormi
Post by Roberto Baietti - www.ArteMultimediale.it
Post by Luigino Ferrari
i tuoi rischi e spregiudicatezze
o temerarieta'.
Post by Roberto Baietti - www.ArteMultimediale.it
Post by Luigino Ferrari
Post by Roberto Baietti - www.ArteMultimediale.it
Nessuno deve essere obbligato ad andare in un posto dove si fuma ma
nessuno allo stesso modo deve essere obbligato a non poter fumare
assieme ad altri fumatori, a non fare un circolo per fumatori, a non
fare un pub per fumatori, a fregarsene se c'e' gente che fuma anche se
lui/lei non fuma, etc.
Nessuno vieta o ti vieta di poterlo fare.
La legge attuale lo vieta
Affatto in appositi locali o all'aperto piu' fumare come un turco.
Post by Roberto Baietti - www.ArteMultimediale.it
Post by Luigino Ferrari
Post by Roberto Baietti - www.ArteMultimediale.it
Deve essere il gestore a stabilire se far fumare o meno e la politica
del locale;
Certamente, nel rispetto della norme che per tenere aperto
un esercizio esigono che non meno del 60/70% della superfice
bebba essere riservata ai non fumatori.
Certamente tu usi l'italiano a sproposito.
Come so, posso e logicamene meglio mi riesce.
Post by Roberto Baietti - www.ArteMultimediale.it
Post by Luigino Ferrari
Post by Roberto Baietti - www.ArteMultimediale.it
è un sacrosanto diritto sbattendosi di potere aprire un
posto (circolo o locale) adibirlo al fumo e all'alcol.
Nessuno lo vieta.
La legge vieta di adibire un locale a questo, ma consente di adibirne
solo una parte
Certo!!! altrimenti si continuerebbe a dannegiare come in passato i
non fumatori
Post by Roberto Baietti - www.ArteMultimediale.it
Post by Luigino Ferrari
Post by Roberto Baietti - www.ArteMultimediale.it
Nel caso vi siano pochi locali di un certo tipo a far fumare sta allo stato dare
licenze a prezzi bassi, o comunque minori, espressamente per locali per non fumatori.
Direi per fumatori visto che nell'oggi per non fumatori lo debbono
essere tutti.
Ti sto dicendo come dovrebbe essere secondo me una legge giusta non come
è la legge a mio avviso sbagliata.
Punti di vista logicamente in tanti fra i quali il sottoscritto e pure
il luminare Veronesi la ritengono una buona legge.
Post by Roberto Baietti - www.ArteMultimediale.it
Ah che ironia... ahah
Purtroppo, il vivere in societa', come in famiglia del resto tocca
sovente trangugiar anche di quello che non si vorrebbe.

- Origin: Democrazia e' accettar in serenita' il voler della
maggioranza.

Ciao
Luigino Ferrari
***@tin.it
Roberto Baietti - www.ArteMultimediale.it
2005-01-15 07:29:19 UTC
Permalink
Post by Luigino Ferrari
Purtroppo, il vivere in societa', come in famiglia del resto tocca
sovente trangugiar anche di quello che non si vorrebbe.
Sta tutto anche al grado di maturità della società e di chi governa.
Salvaguardare i diritti di qualcuno a scapito di quelli degli altri è un
pessimo esempio di responsabilità della società.
Post by Luigino Ferrari
- Origin: Democrazia e' accettar in serenita' il voler della
maggioranza.
Per Sirchia è adattare la maggioranza ai suoi voleri.
Luigino Ferrari
2005-01-15 14:25:48 UTC
Permalink
"Roberto Baietti - www.ArteMultimediale.it"
Post by Roberto Baietti - www.ArteMultimediale.it
Post by Luigino Ferrari
Purtroppo, il vivere in societa', come in famiglia del resto tocca
sovente trangugiar anche di quello che non si vorrebbe.
Sta tutto anche al grado di maturità della società e di chi governa.
Salvaguardare i diritti di qualcuno a scapito di quelli degli altri è un
pessimo esempio di responsabilità della società.
Post by Luigino Ferrari
- Origin: Democrazia e' accettar in serenita' il voler della
maggioranza.
Per Sirchia è adattare la maggioranza ai suoi voleri.
Punti di vista logicamente per quanti mi riguarda considero Sirchia un
buon coerente ministro della repubblica che dopo avere regolamentato
il fumo, passi all'alcol ed alla droga, mentre tengo in serbo qualche
altro auspicio, tipo: entro l'una di notte tutti gli ambienti pubblici
dovranno chiudere.

- Origin; Da cosa nasce cosa.

Ciao
Luigino Ferrari
***@tin.it
Roberto Baietti - www.ArteMultimediale.it
2005-01-15 16:12:30 UTC
Permalink
Post by Luigino Ferrari
Punti di vista logicamente per quanti mi riguarda considero Sirchia un
buon coerente ministro della repubblica che dopo avere regolamentato
il fumo, passi all'alcol ed alla droga, mentre tengo in serbo qualche
altro auspicio, tipo: entro l'una di notte tutti gli ambienti pubblici
dovranno chiudere.
Non avevo dubbi che ti piacesse il coprifuoco, fascista come sei
urca
2005-01-15 16:17:43 UTC
Permalink
Il 15 Gen 2005, 17:12, "Roberto Baietti - www.ArteMultimediale.it"


Piantala di fumare o diventi ancora più scemo

--------------------------------
Inviato via http://arianna.libero.it/usenet/
Luigino Ferrari
2005-01-16 08:55:37 UTC
Permalink
"Roberto Baietti - www.ArteMultimediale.it"
Post by Roberto Baietti - www.ArteMultimediale.it
Post by Luigino Ferrari
Punti di vista logicamente per quanti mi riguarda considero Sirchia un
buon coerente ministro della repubblica che dopo avere regolamentato
il fumo, passi all'alcol ed alla droga, mentre tengo in serbo qualche
altro auspicio, tipo: entro l'una di notte tutti gli ambienti pubblici
dovranno chiudere.
Non avevo dubbi che ti piacesse il coprifuoco, fascista come sei
Bravo!!!!!! espressa la mia opinione non do di fascista - pardon
comunista - a chi diversamente la pensa.

- Origin: I difetti che piu' disturbano sono i propri visti negli
altri.

Ciao
Luigino Ferrari
***@tin.it
Roberto Baietti - www.ArteMultimediale.it
2005-01-16 12:18:42 UTC
Permalink
Post by Luigino Ferrari
Post by Roberto Baietti - www.ArteMultimediale.it
Post by Luigino Ferrari
Punti di vista logicamente per quanti mi riguarda considero Sirchia un
buon coerente ministro della repubblica che dopo avere regolamentato
il fumo, passi all'alcol ed alla droga, mentre tengo in serbo qualche
altro auspicio, tipo: entro l'una di notte tutti gli ambienti pubblici
dovranno chiudere.
Non avevo dubbi che ti piacesse il coprifuoco, fascista come sei
Bravo!!!!!! espressa la mia opinione non do di fascista - pardon
comunista - a chi diversamente la pensa.
Imporre il coprifuoco mi sembra un elemento tipicamente fascista.
Inoltre nei tuoi interventi sostieni che gli italiani sono a favore di
questa legge come il duce diceva che viste le manifestazioni populiste
eran tutti dalla sua. Peccato che gli italiani non sian messi in
condizione di sentire diverse opinioni di come dovrebbe essere una
legge, che i telegiornali di chi esprime l'opinione contraria
praticamente non parlano e non informano.

In quanto a darmi del fascista o del comunista mi è sostanzialmente
uguale, sono egualmente lontano dalla destra e dalla sinistra, ma
lontanissimo dal centro.
Roberto Baietti - www.ArteMultimediale.it
2005-01-16 12:18:07 UTC
Permalink
Post by Luigino Ferrari
Post by Roberto Baietti - www.ArteMultimediale.it
Post by Luigino Ferrari
Punti di vista logicamente per quanti mi riguarda considero Sirchia un
buon coerente ministro della repubblica che dopo avere regolamentato
il fumo, passi all'alcol ed alla droga, mentre tengo in serbo qualche
altro auspicio, tipo: entro l'una di notte tutti gli ambienti pubblici
dovranno chiudere.
Non avevo dubbi che ti piacesse il coprifuoco, fascista come sei
Bravo!!!!!! espressa la mia opinione non do di fascista - pardon
comunista - a chi diversamente la pensa.
Imporre il coprifuoco mi sembra un elemento tipicamente fascista.
Inoltre nei tuoi interventi sostieni che gli italiani sono a favore di
questa legge come il duce diceva che viste le manifestazioni populiste
eran tutti dalla sua. Peccato che gli italiani non sian messi in
condizione di sentire diverse opinioni di come dovrebbe essere una
legge, che i telegiornali di chi esprime l'opinione contraria
praticamente non parlano e non informano.

In quanto a darmi del fascista o del comunista mi è sostanzialmente
uguale, sono egualmente lontano dalla destra e dalla sinistra, ma
lontanissimo dal centro.
Luigino Ferrari
2005-01-16 14:56:57 UTC
Permalink
"Roberto Baietti - www.ArteMultimediale.it"
Post by Roberto Baietti - www.ArteMultimediale.it
Post by Luigino Ferrari
Post by Roberto Baietti - www.ArteMultimediale.it
Post by Luigino Ferrari
Punti di vista logicamente per quanti mi riguarda considero Sirchia un
buon coerente ministro della repubblica che dopo avere regolamentato
il fumo, passi all'alcol ed alla droga, mentre tengo in serbo qualche
altro auspicio, tipo: entro l'una di notte tutti gli ambienti pubblici
dovranno chiudere.
Non avevo dubbi che ti piacesse il coprifuoco, fascista come sei
Bravo!!!!!! espressa la mia opinione non do di fascista - pardon
comunista - a chi diversamente la pensa.
Imporre il coprifuoco mi sembra un elemento tipicamente fascista.
Certo!!!! come mettere i fili spinati, mandare i carri armati, fare i
processi farsa, ricoverare i dissidenti nelle cliniche rieducative o
spedirli a morire nei gulag erano prassi comuiste. Ma fra le due
ipotesi, regimi o sventure sto senzameno con la prima anche se il
fascista, se non altro per dati anagrafici. mai sono stato.
Post by Roberto Baietti - www.ArteMultimediale.it
Inoltre nei tuoi interventi sostieni che gli italiani sono a favore di
questa legge come il duce diceva che viste le manifestazioni populiste
eran tutti dalla sua.
Ho espresso una mia riscontrata opinione con i molto con cui ho avuto
occasione di confrontarmi, senza dispiacermi, tantomeno dolermi che tu
ne abbia espresso una di diverse.
Post by Roberto Baietti - www.ArteMultimediale.it
Peccato che gli italiani non sian messi in condizione di sentire diverse opinioni
di come dovrebbe essere una legge, che i telegiornali di chi esprime l'opinione contraria
praticamente non parlano e non informano.
Mi sembra che il dibattito sui mass-media, stampa, Intenet sia stato
aperto a tutte le opinioni, fumatori compresi.
Post by Roberto Baietti - www.ArteMultimediale.it
In quanto a darmi del fascista o del comunista mi è sostanzialmente
uguale, sono egualmente lontano dalla destra e dalla sinistra, ma
lontanissimo dal centro.
Ho semplicemente replicato al tuo etichettaggio.

- Origin: I difetti che piu' disturbano sono i propri visti negli
altri.

Ciao
Luigino Ferrari
***@tin.it
Roberto P.
2005-01-16 13:59:10 UTC
Permalink
Post by Luigino Ferrari
"Roberto Baietti - www.ArteMultimediale.it"
Post by Roberto Baietti - www.ArteMultimediale.it
Post by Luigino Ferrari
Punti di vista logicamente per quanti mi riguarda considero Sirchia un
buon coerente ministro della repubblica che dopo avere regolamentato
il fumo, passi all'alcol ed alla droga, mentre tengo in serbo qualche
altro auspicio, tipo: entro l'una di notte tutti gli ambienti pubblici
dovranno chiudere.
Non avevo dubbi che ti piacesse il coprifuoco, fascista come sei
Bravo!!!!!! espressa la mia opinione non do di fascista - pardon
comunista - a chi diversamente la pensa.
Non è questione di opinioni: il fumo fa venire il CANCRO ed innumerevoli
altre malattie.
E' il prodotto di un processo di combustione e tale va trattato, come i gas
di scarico di un' automobile.

Se uno vuole, ha il diritto di fumare per democrazia, ma la stessa
democrazia deve tutelare i miei diritti di non fumatore, quindi deve
emarginare i fumatori per prevenire il pericolo che io possa inalare i fumi
cancerogeni; verità pura e semplice.
Giovanni Ravesi
2005-01-16 16:50:09 UTC
Permalink
"Roberto P." ha scritto
Post by Roberto P.
Non è questione di opinioni: il fumo fa venire il CANCRO ed innumerevoli
altre malattie.
E' il prodotto di un processo di combustione e tale va trattato, come i gas
di scarico di un' automobile.
Se uno vuole, ha il diritto di fumare per democrazia, ma la stessa
democrazia deve tutelare i miei diritti di non fumatore, quindi deve
emarginare i fumatori per prevenire il pericolo che io possa inalare i fumi
cancerogeni; verità pura e semplice.
Anche la carne alla brace contiene residui della combustione, altrettanto
potenzialmente cancerogeni. Arriveremo a proibire anche la carne alla brace?
Non sono pregiudizialmente contrario al divieto di fumo nei pubblici locali,
ma ho tanto l'impressione che questa legge sia stata fortemente voluta per
questioni d'immagine. Tutto il dibattito su di essa rischia di far passare
sotto silenzio lo sfascio che si sta provocando nel campo d'azione di questo
ministro che brilla per la sua assoluta incapacità ed inutilità.

Un saluto
Gianni [fumatore da un pacchetto al giorno, che non ha mai fumato nei locali
pubblici, anche prima della legge]
Serena C.
2005-01-16 19:50:35 UTC
Permalink
"Giovanni Ravesi" <***@inwind.it> ha scritto nel messaggio
news:5XwGd.6914
Post by Giovanni Ravesi
Gianni [fumatore da un pacchetto al giorno, che non ha mai fumato nei locali
pubblici, anche prima della legge]
Bravo, ti fa onore.
Roberto P.
2005-01-17 00:09:08 UTC
Permalink
Post by Giovanni Ravesi
Anche la carne alla brace contiene residui della combustione, altrettanto
potenzialmente cancerogeni. Arriveremo a proibire anche la carne alla brace?
Contiene cancerogeni in piccolissime dosi e comunque la parte più bruciata
in teoria andrebbe scartata.
Secondo te si può mettere alla pari mangiare una bistecca cotta alla brace
con una nuvola di fumo maleodorante?
Io direi proprio di no ... e non la buttiamo sul discorso di tutti i
"cancerogeni" altrimenti non si finisce più.
Giovanni Ravesi
2005-01-17 12:24:38 UTC
Permalink
"Roberto P." ha scritto
"Giovanni Ravesi" ha scritto
Post by Giovanni Ravesi
Anche la carne alla brace contiene residui della combustione, altrettanto
potenzialmente cancerogeni. Arriveremo a proibire anche la carne alla brace?
Contiene cancerogeni in piccolissime dosi e comunque la parte più bruciata
in teoria andrebbe scartata.
Secondo te si può mettere alla pari mangiare una bistecca cotta alla brace
con una nuvola di fumo maleodorante?
Io direi proprio di no ... e non la buttiamo sul discorso di tutti i
"cancerogeni" altrimenti non si finisce più.
Mah! Come si evince anche dal resto del mio post, era una semplice battuta
per invitare a non farsi prendere dalle fregole.
Siamo immersi in un ambiente pieno di potenziali cancerogeni e non solo e
non dobbiamo pensare che un divieto di fumo sia la panacea universale.

Un saluto
Gianni
Roberto P.
2005-01-17 14:42:42 UTC
Permalink
Post by Giovanni Ravesi
Mah! Come si evince anche dal resto del mio post, era una semplice battuta
per invitare a non farsi prendere dalle fregole.
Siamo immersi in un ambiente pieno di potenziali cancerogeni e non solo e
non dobbiamo pensare che un divieto di fumo sia la panacea universale.
Hai ragione ma dipende da dove vai.
Metti che ti trovi (anzi, "che ti trovavi", visto che c'è la Legge che lo
vieta) in un Pub in cui 200 persone su 300 "fumano" e prova a starci per 4
ore: fa molto male, quindi se posso evito ... stesso discorso per il
"traffico": se le polveri sottili o altri cancerogeni sono sopra il livello
di guardia, chiudono la circolazione com'è avvenuto ieri (polemiche sulle
"esenzioni" a parte).

Quello che voglio farti capire è che, se da una parte sono d' accordo con te
che il "proibizionismo" è inaccettabile, d' altra parte è altrettanto
inaccettabile un eccesso di "permissivismo" come quello che ha consentito ai
"fumatori" di costringere altre persone ad assumere "passivamente" il
prodotto del processo combustivo della loro sigaretta.

Solo questo.
Giovanni Ravesi
2005-01-17 15:57:38 UTC
Permalink
"Roberto P." ha scritto
"Giovanni Ravesi" ha scritto
Post by Giovanni Ravesi
Mah! Come si evince anche dal resto del mio post, era una semplice battuta
per invitare a non farsi prendere dalle fregole.
Siamo immersi in un ambiente pieno di potenziali cancerogeni e non solo e
non dobbiamo pensare che un divieto di fumo sia la panacea universale.
Hai ragione ma dipende da dove vai.
Metti che ti trovi (anzi, "che ti trovavi", visto che c'è la Legge che lo
vieta) in un Pub in cui 200 persone su 300 "fumano" e prova a starci per 4
ore: fa molto male, quindi se posso evito ... stesso discorso per il
"traffico": se le polveri sottili o altri cancerogeni sono sopra il livello
di guardia, chiudono la circolazione com'è avvenuto ieri (polemiche sulle
"esenzioni" a parte).
Quello che voglio farti capire è che, se da una parte sono d' accordo con te
che il "proibizionismo" è inaccettabile, d' altra parte è altrettanto
inaccettabile un eccesso di "permissivismo" come quello che ha consentito ai
"fumatori" di costringere altre persone ad assumere "passivamente" il
prodotto del processo combustivo della loro sigaretta.
Solo questo.
Ma su questo mi trovi d'accordo. Lo accennavo fin dal mio inserimento nel
thread.

Un saluto
Gianni [che ha sempre fumato una ventina di sigarette, fuori dai locali
pubblici]
Roberto Baietti - www.ArteMultimediale.it
2005-01-19 23:25:00 UTC
Permalink
Post by Roberto P.
Hai ragione ma dipende da dove vai.
Metti che ti trovi (anzi, "che ti trovavi", visto che c'è la Legge che lo
vieta) in un Pub in cui 200 persone su 300 "fumano" e prova a starci per 4
ore: fa molto male, quindi se posso evito ... stesso discorso per il
"traffico": se le polveri sottili o altri cancerogeni sono sopra il livello
di guardia, chiudono la circolazione com'è avvenuto ieri (polemiche sulle
"esenzioni" a parte).
Se a uno da fastidio che si fumi mi par giusto che non vada in un pub
dove la maggior parte fumano, come mi pare giusto che lo stato
garantisca una buona presenza di locali dove non si fumi (qualora il
mercato non lo garantisse) e l'applicazione dei divieti.

E ancora piu' insensato è l'obbligo a "locali a depresurizzazione" che,
oltre al costo molto elevato, sono impossibili da fare in locali nella
maggior parte centri storici cittadini (in quanto ne altererebbero
l'architettura).

Che prima non si guardasse troppo ai diritti dei non fumatori è vero ma
una legge che che anziché porre l'ago della bilancia al centro lo sposti
dall'altra parte non mi sembra molto sensata come cosa.
Si deve sempre guardare solo ai diritti di una parte? E' cosi'
traumatico guardare ai diritti di tutti (viziosi, salutisti e gente
normale :p)?

Continua a leggere su narkive:
Risultati di ricerca per 'Cittadini e Stato' (newsgroup and mailinglist)
15
risposte
L'euro e' stato fondato sulla menzogna
iniziato 2010-03-07 18:00:25 UTC
it.economia.borsa
66
risposte
Chiesa e stato in Italia.
iniziato 2005-06-16 09:34:43 UTC
it.cultura.religioni
24
risposte
Stato Vaticano e Stato Italiano
iniziato 2009-08-26 09:54:17 UTC
it.cultura.ateismo
101
risposte
Basta con queste mistificazioni! E' stato frainteso!!!
iniziato 2007-06-15 12:17:54 UTC
free.it.politica.berlusconismo
65
risposte
Chiesa e stato in Italia.
iniziato 2005-06-16 09:34:43 UTC
it.cultura.ateismo
Risultati di ricerca per 'Cittadini e Stato' (Domande e Risposte)
2
risposte
Qual è stato il processo originale per diventare un cittadino statunitense?
iniziato 2016-05-01 21:22:47 UTC
storia
1
rispondi
Come è stata girata la scena del Dilofosauro?
iniziato 2013-12-02 16:17:31 UTC
film
1
rispondi
Modifica le informazioni del passaporto sulla cittadinanza e sul paese di rilascio
iniziato 2016-08-27 03:46:20 UTC
viaggio
2
risposte
Come devo rispondere alle domande sulla protezione doganale e di frontiera se sono un cittadino di ritorno che non è stato nel paese per quasi un dec
iniziato 2019-09-22 22:44:58 UTC
viaggio
1
rispondi
Doppio cittadino in viaggio in Canada e Stati Uniti
iniziato 2020-01-13 03:18:34 UTC
viaggio
Discussioni interessanti ma non correlate
6
risposte
Come far tornare una conversazione iMessage dal verde al blu?
iniziato 2016-06-22 12:05:24 UTC
8
risposte
Possibilità di impostare anche al di sotto della luminosità minima su iPad
iniziato 2012-03-25 19:03:23 UTC
5
risposte
Come posso caricare la mia intera libreria iPhoto su flickr?
iniziato 2011-11-16 08:15:21 UTC
5
risposte
È preferibile utilizzare lo stesso nome SSID quando si creano più zone WiFi?
iniziato 2011-10-28 14:31:11 UTC
5
risposte
Il passaggio del mouse non funziona quando il mouse Microsoft è connesso
iniziato 2015-06-24 09:22:25 UTC
Loading...